• flag
    • flag
    • flag
    • flag
    • flag
    • flag
    • flag
    • flag
  • Per qualsiasi domanda contattateci al numero 
    +1 (800) 472-4508
    Intestazione grafica

    Aggiornamenti su COVID-19

    Sterigenics è dedita alla salvaguardia della salute e della sicurezza di pazienti, comunità, operatori sanitari e dipendenti, e sta rispondendo attivamente alla pandemia di COVID-19. Gli aggiornamenti in corso verranno condivisi su questa pagina man mano che si evolve la situazione. Continua a controllare qui per saperne di più.


    Lettera fornitore - Continuità aziendale

    23 marzo 2020

    Gentile stimato fornitore,

    Poiché molti paesi, stati e città stanno emanando direttive che limitano gli spostamenti di tutti i dipendenti "non essenziali", o altre forme di restrizioni delle attività in risposta alla situazione COVID-19, vogliamo assicurarci che comprendiate l'importanza del ruolo svolto da Sotera Health e delle sue unità operative nel contribuire alla gestione di questa sfida. Di seguito sono riportati alcuni esempi dei contributi diretti che Sotera Health offre al settore della sanità per favorire la risoluzione della crisi COVID-19:

    • In Sterigenics, sterilizziamo prodotti che vengono utilizzati specificamente per la risposta a COVID-19. Ad esempio, trattiamo mascherine facciali e altri dispositivi di protezione individuale (DPI) per rispondere a COVID-19. Trattiamo anche i tamponi sterili utilizzati nei test per COVID-19, che aiutano a diagnosticare i pazienti contagiati dal virus.
    • In Nelson Labs testiamo prodotti essenziali come barriere protettive, maschere, grembiuli, teli, ecc. per garantire che soddisfino o superino gli standard necessari per la protezione di medici, infermieri e pazienti. Il team di Nelson Labs certifica anche la sterilità o la pulizia dei dispositivi medici e verifica l'efficacia dei disinfettanti per garantire la sicurezza dei pazienti e degli operatori sanitari.
    • Il prodotto chiave di Nordion è il Cobalto-60 che viene utilizzato per sterilizzare i dispositivi medici, come mascherine chirurgiche, guanti e grembiuli, necessari per impedire la diffusione di COVID-19.

    In qualità di fornitore essenziale di Sotera Health e delle sue unità aziendali, svolgete un ruolo fondamentale nella fornitura di prodotti e servizi vitali al settore sanitario.

    Se la vostra azienda ha programmato l'interruzione delle operazioni o riscontra problemi nella fornitura di servizi o forniture necessari a una delle nostre sedi Sotera Health, vi chiediamo di contattare immediatamente me stesso o il vostro contatto locale. La vostra cooperazione in questo momento difficile sarà un fattore determinante per l'impegno che dedichiamo al superamento di questa sfida per la società umana.

    Cordiali saluti,

    Greg Grisez, Direttore Acquisti
    ggrisez@soterahealth.com

    SCARICA QUI UN PDF CON QUESTA LETTERA FORNITORE. 


    LETTERA CLIENTE - CONTINUITÀ AZIENDALE

    21 marzo 2020

    Gentile cliente,

    Sterigenics si impegna a proteggere pazienti, comunità, operatori sanitari e dipendenti, e a garantire la loro sicurezza sul luogo di lavoro. Data l'importanza dei servizi che forniamo, ci impegniamo anche a implementare i piani di continuità aziendale necessari per garantire un servizio continuo ai nostri stimati clienti. La situazione Coronavirus (COVID-19) si sta evolvendo rapidamente e viene monitorata con attenzione. Poiché i governanti hanno messo in atto ordinanze che limitano i movimenti per tutti i dipendenti "non essenziali", vogliamo garantire che stiamo collaborando con le autorità locali per confermare la natura "essenziale" delle operazioni di Sterigenics nella lotta contro la crisi causata da COVID-19. Gli impianti di Sterigenics continuano a funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, a livello globale, per supportare la sterilizzazione delle forniture essenziali necessarie per affrontare la crisi Coronavirus.

    Inoltre, abbiamo preso le seguenti misure per garantire la sicurezza delle nostre operazioni e continuare a soddisfare le vostre esigenze di sterilizzazione:

    • Ogni sede di sterilizzazione ha adottato una programmazione adeguata dei turni per ridurre al minimo la sovrapposizione fra i team.
    • Abbiamo aggiunto uno screening della salute dei dipendenti e dei loro familiari, aumentato le stazioni di igienizzazione e adottato protocolli di pulizia avanzati a livello globale per le aree ad alto rischio di tutte le nostre strutture.
    • Abbiamo fatto in modo che tutto il personale non operativo possibile lavori da casa, per aumentare le distanze sociali e ridurre al minimo il rischio per il resto del team.

    Il nostro piano di continuità viene costantemente riesaminato dal nostro team e stiamo adottando tutte le misure possibili per ridurre al minimo i rischi connessi a questa epidemia, senza impatti negativi o interruzioni per i nostri clienti.

    Desideriamo far presente che riteniamo i vostri prodotti tanto importanti quanto i pazienti e gli operatori sanitari che rappresentano. Ecco perché ci impegniamo a superare queste problematiche evitando al massimo qualsiasi inconveniente.

    Cordiali saluti,

    Phil Macnabb - Presidente di Sterigenics
    Kathy Hoffman - Global EH&S, Sotera Health

    SCARICA QUI UN PDF CON QUESTA LETTERA CLIENTE.


    DOMANDE FREQUENTI

    D: Dove devono essere indirizzate le richieste di rilavorazione dei dispositivi di protezione individuale (DPI)?
    R: In Sterigenics offriamo svariate modalità di sterilizzazione, tra cui irradiazione gamma, ossido di etilene (EtO), fascio di elettroni (EBeam) e raggi X, tutte efficaci nel ridurre o eliminare una vasta gamma di microrganismi, virus compresi, in una vasta gamma di prodotti. Tuttavia, la sterilizzazione di dispositivi e forniture mediche, come le maschere, richiede che venga stabilito un metodo scientifico prescritto e successivamente confermato attraverso un protocollo di convalida stabilito. Il protocollo di sterilizzazione deve soddisfare i requisiti della normativa, ad esempio quelli applicati dalla FDA negli USA, da Health Canada in Canada e dall'EMA in Europa.

    Attualmente esistono molto poche opzioni di sterilizzazione approvate per il ritrattamento dei dispositivi di protezione individuale (DPI), come le maschere N95. Tuttavia, le autorità sanitarie di controllo riconoscono la natura critica della situazione COVID-19 e hanno fornito una guida iniziale, attualmente adottata dalle società di Sotera Health (Nelson Labs, Sterigenics e Nordion), per stabilire test, processi e procedure di trattamento che soddisfino i requisiti della normativa.

    Attualmente è stato formato un team di esperti scientifici di Sotera Health di tutto il mondo, per lavorare con altri esperti e con le autorità di controllo del settore medico di diverse giurisdizioni, in modo da eseguire test sui prodotti e valutazioni microbiologiche utilizzando le capacità di test microbiologici di Nelson Labs, leader del settore, e la vasta esperienza di Sterigenics nella sterilizzazione.

    Stiamo lavorando con urgenza a una soluzione con l'obiettivo di garantire la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, della comunità, dei pazienti e degli operatori sanitari che dipendono da questi prodotti.

    Inoltra le tue domande sulla disinfezione/sterilizzazione dei DPI alla persona corretta, indicata di seguito. Vi ringraziamo della richiesta e vi assicuriamo che conserveremo le vostre informazioni di contatto principali (nome, numero telefonico ed e-mail) in modo che, una volta concordato un protocollo di sterilizzazione accettabile, possiamo contattarti per discutere le fasi successive.

    D: Dove dovrebbero essere indirizzate le richieste generali relative alla rilavorazione dei dispositivi medici?
    R: Le domande relative alla rilavorazione dei dispositivi medici devono essere indirizzate alla FDA, al seguente indirizzo e-mail: DeviceShortages@fda.hhs.gov.

    D: Dove devono essere indirizzate le domande riguardo alla carenza di dispositivi medici?
    R: Le domande relative all'effettiva o imminente carenza di dispositivi medici devono essere indirizzate alla FDA.  È possibile segnalare una carenza a DeviceShortages@fda.hhs.gov.

    D: Quali misure sta adottando Sterigenics per garantire la disponibilità delle forniture necessarie per supportare le operazioni?
    R: All'interno di Sterigenics, stiamo sfruttando la nostra rete globale di professionisti degli approvvigionamenti in tutta Sotera Health per garantire le necessarie forniture di materie prime, attrezzature e dispositivi di protezione individuale (DPI), in grado di assicurare la continuità dei nostri servizi di sterilizzazione e la sicurezza dei nostri processi e dei nostri dipendenti. Stiamo lavorando per conservare le massime quantità consentite nelle nostre sedi, e i nostri fornitori hanno aumentato le proprie scorte di sicurezza in ogni punto della loro catena di approvvigionamento. Inoltre, comunichiamo costantemente con i nostri fornitori strategici e manteniamo aperto il dialogo per affrontare eventuali problemi nel momento in cui si presentano.

    D: Ora che i governi degli stati implementano ordinanze che obbligano tutti i dipendenti "non essenziali" a non muoversi, Sterigenics rimarrà aperta?
    R: La situazione Coronavirus (COVID-19) si sta evolvendo rapidamente e viene monitorata con attenzione. Poiché i governanti hanno messo in atto ordinanze che limitano i movimenti per tutti i dipendenti "non essenziali", vogliamo garantire che stiamo collaborando con le autorità locali per confermare la natura "essenziale" delle operazioni di Sterigenics nella lotta contro la crisi causata da COVID-19. Pertanto, tutte le strutture di Sterigenics a livello globale continuano a funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e stiamo dando la priorità alla sterilizzazione delle forniture essenziali, necessarie per affrontare la crisi Coronavirus.  Tutti i dipendenti dovranno essere in possesso di lettere che confermano la loro qualifica di dipendenti "essenziali", autorizzati a viaggiare mentre sono in atto le direttive che vietano gli spostamenti.

    Siamo inoltre in regolare comunicazione con i nostri fornitori per rafforzare il loro ruolo e la classificazione come "essenziale".

    D: Che cosa viene fatto a livello di struttura per garantire l'operatività, in modo da soddisfare le nostre esigenze di sterilizzazione?
    R: Abbiamo adottato le seguenti misure per garantire che le nostre operazioni continuino a soddisfare le vostre esigenze di sterilizzazione:

    • Ogni sede di sterilizzazione ha adottato una programmazione adeguata dei turni per ridurre al minimo la sovrapposizione fra i team.
    • Abbiamo aggiunto uno screening di tutti i visitatori e i dipendenti, aumentato le stazioni di igienizzazione e adottato protocolli di pulizia avanzati a livello globale per le aree ad alto rischio di tutte le nostre strutture.
    • Abbiamo fatto in modo che tutto il personale non operativo possibile lavori da casa, per aumentare le distanze sociali e ridurre al minimo il rischio per il resto del team.
    • Disponiamo di un team globale di risposta a COVID e abbiamo sviluppato piani di intervento dettagliati per tutte le strutture globali.  Questi piani hanno previsto un aumento di tutte le forniture di servizi igienico-sanitari e di decontaminazione e comprendono procedure dettagliate che indicano come reagire ai diversi incidenti relativi a COVID, per garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e ridurre al minimo l'impatto sulla nostra attività.

    La situazione COVID-19 si sta evolvendo rapidamente e Nelson Labs, la nostra consociata leader nei servizi globali di test in laboratorio a contratto, la sta monitorando attentamente. Nelson Labs è dedita alla salvaguardia della salute e della sicurezza di pazienti, comunità, operatori sanitari e dipendenti, e sta rispondendo attivamente alla pandemia di COVID-19. Gli impianti di Nelson Labs continuano a funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, a livello globale, per supportare i test delle forniture essenziali, necessarie per affrontare la crisi Coronavirus.